Esplora contenuti correlati

Overview

Il Report aggiornato al giugno 2011 rappresenta una sintesi delle attività svolte nell'ambito del Progetto EDU, promosso dal Dipartimento Politiche Antidroga, in collaborazione ed in stretta sinergia con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, progetto nato dalla volontà di offrire a insegnanti, genitori e studenti, strumenti di prevenzione/informazione attraverso tecnologie innovative.
L'uso di droghe tra i giovani è un fenomeno attuale e preoccupante e una delle strategie per prevenirne l'utilizzo è quella di realizzare interventi di prevenzione utilizzando canali informativi innovativi. Si è dunque proceduto a sviluppare un sistema di videoconferenza specificatamente dedicato alla scuole - che giocano un ruolo cruciale nel processo di crescita dei giovani - per dare la possibilità a studenti ed  nsegnanti di confrontarsi direttamente con esperti del settore, porre domande e ricevere informazioni scientificamente corrette sul fenomeno droga.


Il Progetto EDU ha inoltre messo a disposizione di insegnanti e genitori una piattaforma formativa online da utilizzare anche in classe o a casa, da cui scaricare gratuitamente materiale didattico da utilizzare in classe o a casa per comprendere i vari aspetti del fenomeno.
Dall'analisi ed elaborazione dei questionari sottoposti in chiusura delle videoconferenze realizzate nell'arco del 2011, è emerso un grande apprezzamento per questo avanzato sistema di comunicazione, tanto che l'attività del sistema di videoconferenza ed eventuali altri servizi del Progetto EDU, verranno promossi anche per il prossimo anno scolastico 2011-2012.

 

Torna all'inizio del contenuto