PROGETTO EPI - MONITORING 2.0

Il progetto EPI-MONITORING 2.0, che intende porsi in continuità con gli accordi di cooperazione sottoscritti tra Dipartimento per Politiche Antidroga (DPA) e Istituto di Fisiologia Clinica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IFC) il 7 settembre 2016 e il 20 marzo 2018, persegue la finalità strategica di incrementare la disponibilità e l’utilizzo delle fonti informative gestite e in possesso delle Amministrazioni centrali e locali e di altri Enti pubblici e/o privati, al fine di migliorare il monitoraggio del fenomeno delle tossicodipendenze in Italia, assolvendo anche agli obblighi informativi nazionali e internazionali.

Il progetto si articola, quindi, sulle seguenti linee di azione:

Linea A - Monitoraggio Epidemiologico degli Indicatori Chiave per lo studio del fenomeno delle Tossicodipendenze

Linea B – Rilevazione conoscitiva degli utenti in trattamento presso un campione di Servizi del Privato Sociale Accreditato e Rilevazione delle attività di Riduzione del Rischio e del Danno di Servizi pubblici e del Privato Sociale Accreditato

Linea CStima dei costi correlati al consumo delle sostanze psicoattive illecite

Linea DSviluppo Banca dati DPA Centralizzata

Linea EFase di impianto e avvio di uno studio sulla mortalità in una coorte di pazienti trattati presso i SerD

Torna all'inizio del contenuto