Avviso pubblico per la selezione di progetti per la promozione di interventi volti a favorire il recupero, il reinserimento sociale e lavorativo delle persone tossicodipendenti

24 luglio 2019

Oggi, 24 luglio 2019, il Dipartimento per le politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri pubblica un avviso per la selezione di progetti mirati ad attivare interventi che favoriscano il recupero integrale e il reinserimento sociale e lavorativo di persone tossicodipendenti che abbiano seguito un percorso riabilitativo in comunità.

L’on. Alessandra Locatelli, ministro con delega alle Politiche antidroga, sottolinea che si tratta di un’azione con cui il Governo intende dare supporto a quelle strutture come le comunità terapeutiche che quotidianamente si occupano della persona tossicodipendente, del suo recupero terapeutico e di quello sociale e lavorativo.

“La lotta contro la dipendenza da sostanze – spiega – è un elemento fondamentale per la tutela delle persone più fragili e per il benessere della società. Ci impegneremo sempre di più per mettere a disposizione strumenti e risorse economiche che consentano di contrastare, analizzare e prevenire un fenomeno che è in continua trasformazione ma che è ancora troppo diffuso”.

L’avviso è rivolto alle comunità terapeutiche autorizzate/accreditate dalle Regioni e dalle Province autonome, singole o associate in ATS (Associazione Temporanea di Scopo).

Particolare rilievo rivestirà il carattere innovativo delle soluzioni proposte.

Le risorse stanziate ammontano complessivamente a 2 milioni e quattrocentomila euro.

Le proposte progettuali dovranno essere inviate, mediante la procedura informatizzata, entro il termine massimo delle ore 14 del 20 settembre 2019.

L'avviso è consultabile alla sezione Avvisi e bandi.

Torna all'inizio del contenuto