Esplora contenuti correlati

Prodotto

Rappresentano un gruppo di molecole in cui lo scheletro chimico principale è costituito da una triptamina, un alcaloide naturale.

Alcune sono dei neurotrasmettitori naturali (ad esempio, la serotonina); altre sono presenti in piante ed hanno attività allucinogena, come la dimetiltriptamina (DMT), un componente dei decotti di Ayahuasca, utilizzati da alcune popolazioni dell’Amazzonia per le proprietà allucinogene, e come la psilocibina, presente in alcuni funghi allucinogeni.

Alcune triptamine sono invece di origine sintetica, sono state progettate e sintetizzate per la ricerca; altre sono in circolazione come nuove sostanze psicoattive.

Le triptamine naturali circolano come preparazioni vegetali essiccate (ad esempio, funghi secchi); mentre le triptamine di sintesi possono trovarsi sotto forma di capsule, compresse, polveri o in forma liquida. Generalmente vengono ingerite, sniffate, fumate o iniettate.

Torna all'inizio del contenuto