Esplora contenuti correlati

Prodotto

L'eroina è una sostanza chimica che si ottiene dalla trasformazione chimica della morfina. Deriva dall'oppio ed è simile, ma molto più potente, alla morfina.

La sua assunzione provoca una falsa sensazione di piacere, creando contemporaneamente una forte dipendenza con sintomi psichici e fisici.

Si presenta come polvere bianca, marrone, beige, grigio o rosa, spesso granulare, amara, molto solubile in acqua, con odore di acido. Solitamente è iniettata in vena, oppure fumata o sniffata. L’iniezione è il modo di consumo più pericoloso, in particolare per il rischio di trasmissione di HIV/AIDS ed epatite B o C.

Torna all'inizio del contenuto